IIS Severi-Correnti

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Attività Volontariato

Volontariato Abbà/Severi-Correnti

E-mail Stampa

Concerto per Abbà 2014

L'Associazione Abbà ringrazia per l'impegno che, anche quest'anno, il Severi-Correnti ha dedicato al concerto in favore dei bambini sostenuti dalla Associazione.
leggi tutto

 

 

“Quello che ho imparato in questi anni è che il volontariato, pur essendo libero e gratuito, non è una sorta di elemosina che fai a qualcuno meno fortunato di te, ma è invece un vero è proprio scambio. Tu dai qualcosa e ricevi qualcos’altro, cose che non hanno prezzo”
(testimonianza di un ragazzo del liceo Severi)

Spero che questa iniziativa non si fermi qui. Sono stato felice di collaborare e di aver sensibilizzato altre persone. Spero che altre scuole adottino il nostro esempio: alla fine ci siamo divertiti e siamo stati felici dell'impegno preso e portato a buon fine. Spero sinceramente che ci siano altre occasioni importanti non solo per beneficenza ma anche per noi studenti che, pur frequentando lo stesso plesso scolastico, a mala pena ci conosciamo. E' bello poter interagire con altri perché è bello poter dire “oggi ho fatto qualcosa per qualcuno e sono davvero orgoglioso di me e dei miei amici!”
(testimonianza di un ragazzo dell’Ipia Correnti)

 

Da alcuni anni Abbà, Associazione per l'adozione a distanza dell'infanzia abbandonata (www.a-b-b-a.org) attua nelle scuole progetti di sensibilizzazione e di promozione al volontariato, di educazione allo sviluppo in stretta collaborazione con PIMEdit, Pangea onlus ed altri professionisti.

Quest’anno che si è concluso è il settimo in cui il Liceo Severi partecipa a un progetto nell’ambito della Cooperazione internazionale e della Mondialità, sostenendo a distanza sei ragazzi brasiliani. Da due anni anche l’Ipia Correnti è entrato a far parte del progetto con grande entusiasmo.

Le classi interessate sono 20 – 16 del Severi e 4 del Correnti – per un totale di circa 400 studenti.

Ecco alcune metodologie utilizzate per coinvolgere i ragazzi:

  • testimonianze e conferenze di persone vissute nei paesi di interesse e che collaborano al progetto sulle loro specifiche esperienze di volontariato;
  • percorsi formativi condotti da relatori esperti dei paesi in via di sviluppo;
  • attività multimediali.

Gli studenti delle classi coinvolte si sono impegnati attivamente nella diffusione della cultura della solidarietà e del volontariato tra gli allievi dell’Istituto e di amici di altre scuole, testimoniando la propria esperienza e coinvolgendo amici e compagni in azioni finalizzate alla raccolta di fondi per il sostegno a distanza dei ragazzi adottati sei anni fa, con i quali condividono il percorso di studi.In questo modo essi hanno voluto esprimere il proprio impegno - costante e serio - nel volontariato, per continuare a sostenere i ragazzi adottati dai compagni che hanno dato il via al progetto nel 2003.

Da allora, ogni anno, per aiutare i loro amici brasiliani, i ragazzi hanno organizzato eventi per raccogliere i fondi per mantenerli agli studi:

  • (2004) concerto con una band di studenti
  • (2005) partita di calcio fra Severi e Liceo Classico Beccaria
  • (2006) festa con sfilata di moda sul tema delle quattro stagioni, con modelle delle varie classi e vestiti auto-confezionati
  • (2007) spettacolo “Amadeus” sulla vita di Mozart, rappresentato da una compagnia teatrale composta da studenti di diverse scuole, di grande successo (circa 500 presenze presso l’Auditorium S. Fedele di Milano)
  • (2008) spettacolo teatrale “Terapia delle risata” al teatro San Fedele di Milano recitato da Gianni Ferrario
  • (2009) spettacolo musicale “Mamafrica” presso la sala teatro del Pime di Milano; suoni, canti e danze africane con Mohamed Ba e il suo gruppo; vendita torte in occasione delle vacanze natalizie
  • (2010) concerto organizzato dagli studenti del Severi-Correnti durante il quale si sono esibiti cinque gruppi rock e diversi musicisti e cantanti (auditorium Gallaratese); vendita torte in occasione delle vacanze natalizie e pasquali

I ragazzi, quest’anno più che mai, hanno lavorato con grande impegno ed entusiasmo, e con notevoli benefici sul versante della socializzazione: hanno migliorato le relazioni tra loro e si sono rafforzati nel cammino solidale.

Inoltre, la qualità molto elevata dei relatori intervenuti ha dato modo agli studenti di conoscere e di approfondire tematiche molto importanti e di grande attualità:

  • il dialogo tra culture e l’accettazione dell’altro (testimonianze di albanesi, senegalesi e brasiliani integrati in Italia);
  • il divario tra ricchezza e povertà in Messico;
  • i bambini dei paesi in via di sviluppo: lo sfruttamento nel lavoro e come oggetto di abusi sessuali, il problema dei traumi da guerra (bambini soldato);
  • il microcredito e l’attività di PANGEA a sostegno delle donne in Afghanistan;
  • sistemi economici, crisi economica americana, ripercussioni a livello mondiale, europeo e nei paesi in via di sviluppo.
 


We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information